Entro ferragosto pronta la scarpata del Lungomare

Entro ferragosto pronta la scarpata del Lungomare
12
Lug

La scarpata del Lungomare sarà riaperta al pubblico entro ferragosto. Lo annuncia il Comune che sottolinea come “il destino del cantiere per la realizzazione del nuovo impianto di illuminazione lungo la scarpata è stato segnato da fattori totalmente estranei alla volontà di amministrazione e appaltatore”. I ritardi sono stati causati dalle “continue vessazioni subite dalla ditta esecutrice dei lavori” e dalla sospensione dei lavori circa un mese fa. L’impresa ha dovuto ripristinare molte volte la recinzione del cantiere distrutta da quanti hanno interesse a tenere la zona della scarpata nella condizione di continuare a consentire episodi al limite della legge, a riacquistare i passacavi bruciati dolosamente. A ciò si sono aggiunte anche le minacce, le ritorsioni personali, a lavori finiti, “con tanto di promessa di abbattere i nuovi pali”. La riconsegna della scarpata alla città segna, per il Comune, anche “un simbolo della nostra voglia di scardinare certe logiche: abbiamo previsto la presenza di vigilanza armata per garantire la sicurezza del cantiere durante i lavori, infatti, e un impianto di videosorveglianza per quando i lavori saranno terminati. Installeremo anche dei cancelletti, ove dovessimo avere il via libera dalla Sovrintendenza, per interdire l’accesso alla scarpata durante le ore notturne: vogliamo, insomma, che quel luogo sia patrimonio comune, bene fruibile in totale sicurezza”.