Medaglie d’oro per fedeltà all’azienda

Medaglie d’oro per fedeltà all’azienda
23
Feb

Non solo borse di studio e meriti scolastici. Anche medaglie d’oro per fedeltà all’azienda e riconoscimento del lungo periodo di lavoro in Amat. Giovedì 9 marzo, alle 16.30 a Palazzo di Città, accanto agli studenti meritevoli, figli di dipendenti, ci saranno diciassette persone che hanno trascorso in Amat almeno venticinque anni, una tappa intermedi del rapporto lavorativo lungi ancora dall’essere concluso. Tranne uno che va in pensione alla fine di questo mese di febbraio. L’elenco dei diciassette ai quali Amat donerà una medaglia d’oro comprende:   Francesco Albanese (autista), Giuseppe Bottari (addetto alle manovre), Giuseppe Calia (pensionato), Pietro Carallo (direttore amministrativo), Ezio Castellano (addetto al capolinea), Francesco Colucci (autista), Ciro Cometa (autista), Benedetto De Luca (autista), Francesco De Pace (autista), Francesco Digregorio (autista), Amedeo Fanelli (autista), Nicola Galluzzo (autista), Francesco Maldarizzi (autista), Orazio Martellotta (addetto all’esercizio), Ciro Monteleone (autista), Gaetano Oliva (autista), Romano Puggelli (portineria).

Elenco personale medaglie