Nasce il portale del turismo ionico

Nasce il portale del turismo ionico I partecipanti alla conferenza di presentazione del portale turistico
13
Dic

E’ stato presentato ufficialmente il portale turistico Tarantomya.com, strumento importante per la promozione integrata del territorio ricco di storia, cultura, architettura, paesaggi che costituiscono una vera e propria ricchezza, ai più sconosciuta. Durante la presentazione è stato detto che “il portale (www.tarantomya.com) è la risposta ad un’esigenza ben precisa:
superare il caos informativo in cui è attualmente immerso il sistema turistico locale. Tanti sono gli attori che offrono singolarmente un prodotto di buon livello, spesso, però, solo una selezione di questi raggiunge il turista che sceglie cosa e come visitare veicolato da un soggetto di parte. Da qui l’esigenza di un portale che contenga tutto e dia una visione totalitaria all’utente. Taranto Mya è stato prodotto secondo un’ottica ben precisa. Deve essere di facile navigazione, con contenuti chiari e concisi e con un format orientato alla massima usabilità sia da pc desktop che da mobile. 
Si propone di mettere a sistema tutte le possibilità di visita promuovendo cosa e come visitare”. Questo strumento  si rivolge a chi vuole avere la sensazione di essere padrone della propria scelta e la convinzione di essere capace di scegliere in modo autonomo, basandosi sulle proprie conoscenze. “Si tratta – è stato aggiunto – di una piattaforma ricca di un’offerta turistica e contenuti ben congegnati, autorevoli e certificati che spingono il turista a voler trascorrere più tempo a Taranto. Il viaggiatore potrà appurare che il tempo previsto per il soggiorno non è sufficiente. Ciò stimolerà ad allungare maggiormente il tempo per quel viaggio o a programmarne uno nuovo. Il portale è diviso in sezioni: home, cosa visitare, come visitare, dove mangiare, dove dormire, eventi, nei dintorni, mobilità, blog, about us.