Monitoraggio sul numero di passeggeri, scatta la seconda fase

Monitoraggio sul numero di passeggeri, scatta la seconda fase
5
Nov

Continuano le operazioni preliminari, da parte di Amat, per raccogliere gli elementi di conoscenza che consentiranno all’azienda di rendere più efficiente il servizio alla clientela. Dopo le rilevazioni effettuate durante il periodo estivo sull’utilizzazione dei mezzi ecco scattare la fase di monitoraggio invernale. Dal 7 al 26 novembre, nella fascia oraria 5-24, sarà rilevato il numero dei passeggeri che salgono e scendono ad ogni fermata di tutte le linee urbane. Ci lavoreranno otto persone al giorno, quattro nell’orario della mattina e altrettanti la sera, individuati tra gli addetti alle verifiche e tra gli inidonei. L’azienda i conducenti a partecipare a queste operazioni agevolando l’attività del personale addetto al monitoraggio anche attraverso una condotta di guida ancor più attenta e canalizzando la salita dei viaggiatori dalla porta anteriore e la discesa dalla porta centrale, evitando l’apertura della porta posteriore.