Ricorso da parte della signora S.S.

23
Mag

Sono salita sul bus non leggendo il cartello biglietti esauriti e chiedo al conducente un biglietto. Mi risponde di non averlo. Dato che era già tardi e prendere il bus successivo con il rischio di ritrovarmi con lo stesso problema mi avrebbe fatto tardare, ho comunque viaggiato su quella linea. Presento ricorso.

Rigetto ricorso con motivazioni

Si comunica che il ricorso presentato in data 11/05/2016 riferito al verbale di sanzione n. xxxxxx del giorno 23/04/2016 elevato a suo carico non è stato accolto.

Lei il giorno 23/04/2016 è stata trovata sprovvista di titolo di viaggio. Nulla ha dichiarato a verbale.
Nel ricorso ha asserito che ha utilizzato il bus, malgrado fosse esposto il cartello biglietti esauriti, perché ha ritenuto preferibile, nel caso in cui anche il bus successivo ne fosse stato sprovvisto, non tardare. L’istanza non può essere accolta: non può trasferire le conseguenze negative di una sua precisa scelta (nel caso di specie non aspettare il bus successivo), a carico dell’Azienda. La vendita biglietti a bordo è subordinata, tra le altre cose, al fatto che il conducente possieda titoli da vendere; l’utente nel caso in cui il conducente non li abbia non ha diritto di viaggiare gratuitamente.