Persefone torna al museo di Taranto. In replica

Persefone torna al museo di Taranto. In replica La Persefone
12
Feb

La Persefone, anche se in copia, torna a Taranto. Sarà sistemata all’interno del nuovo percorso espositivo del museo archeologico di Taranto. La statua originale comparve dal sottosuolo della città di Taranto nel 1912 durante alcuni scavi tra via Duca degli Abruzzi e via Mazzini. E’ attualmente all’Altes Museum di Berlino e la replica è stata realizzata con il laser scanner. Sarà collocata nel MarTa e visibile in una sezione dedicata alle eccellenze della scultura tarantina di epoca arcaica e classica. L’iniziativa, presentata durante una conferenza stampa, prevede che la Persefone arrivi a Taranto al massimo entro il mese di giugno per poter completare le rifiniture e la colorazione che saranno affidate ad uno dei restauratori del laboratorio museale. Alla presentazione dell’opera hanno partecipato la direttrice del Marta, Eva Degl’Innocenti, la direttrice del gruppo scientifico dell’allestimento, Antonietta Dell’Aglio; il soprintendente Luigi La Rocca; l’architetto Augusto Ressa, direttore dei lavori di ristrutturazione del Marta; il presidente dell’Autorità portuale, Sergio Prete.