I piani anticorruzione e trasparenza visibili sul sito Amat

I piani anticorruzione e trasparenza visibili sul sito Amat
2
Feb

Nel pieno rispetto delle scadenze connesse alle materie della anticorruzione e trasparenza Amat ha depositato al Comune di Taranto, unico azionista della società, i relativi piani triennali in ossequio alla legge 190 del 2012. Inoltre Amat ha istituito nella propria home page (www.amat.ta.it) la sezione “Società Trasparente” (già “amministrazione trasparente”) completa di tutti i dati richiesti e aggiornati secondo le disposizioni stabilite dalla legge. Il consiglio d’amministrazione della società: ha nominato come responsabile della Prevenzione e della Corruzione il direttore generale, ingegner Giovanni Matichecchia, con deliberazione numero 46 del 1/10/2015; ha approvato il PTPC (corruzione) con deliberazione  del 16/10/2015; ha approvato il PTTI (trasparenza) con deliberazione del 16/10/2015; ha approvato la procedura Whistleblowing con deliberazione del  16/10/2015; predisposto e pubblicato il 15/01/2016 la relazione del responsabile  sull’attività di prevenzione della corruzione svolta nell’anno di 2015. La società, infine, ha effettuato l’adeguamento del PTPC e del PTTI per il triennio 2016 – 2018, già disponibili sul sito dell’Amat secondo le disposizioni di cui alla determinazione Anac (autorità nazionale anticorruzione) n. 12/2015. L’opera di adeguamento dei due piani, durata alcune settimane di grande impegno e lavoro, è stata realizzata dalla dottoressa Tiziana Tursi.

http://amatinforma.it/wp-content/uploads/2016/02/Piano_Triennale_Prevenzione_Corruzione_2016-2018.pdf

Piano_Triennale_Trasparenza_Integrità_2016-2018